GIUSTIZIA IN PANNE? C'E' LA MEDIAZIONE VOLONTARIA
luglio 07, 2021
La mediazione come metodo deflattivo del contenzioso, introdotta con il D.Lvo 28/2010, come è noto, non è solo obbligatoria, ovvero necessaria ad impedire l'improcedibilità delle domanda giudiziale, ma può essere anche volontaria. Soprattutto dopo la cd. legislazione d'emergenza connessa alla pandemia da COVID-19 (la cui durata ancora oggi non è preventivabile) e il mutamento delle prassi degli uffici giudiziari, sempre più disallineati tra loro e non in grado di soddisfare la "domanda di...

ATTENZIONE AL CASELLARIO ASSICURATIVO: OVVERO QUANDO LA COMPAGNIA NEGA O RIDUCE IL RISARCIMENTO DANNI DA SINISTRO STRADALE (O ALMENO CI PROVA)
luglio 01, 2021
Lo studio ha seguito negli ultimi mesi alcuni casi di sinistri stradali in occasione dei quali la compagnia assicurativa ha opposto alle richieste di risarcimento danni il cd. "casellario" ovvero quella lista di sinistri già liquidati in precedenza a favore del danneggiato: spesso accade che questo elenco vada indietro nel tempo anche oltre dieci anni, comprendendo tutti i sinistri, non solo quelli RC auto. In tal modo le compagnie tentano di azzerare o ridurre l'importo del risarcimento sulla...

DIRIGENTE MEDICO CON CARRIERA BLOCCATA: IL RICORSO D'URGENZA AL TRIBUNALE DEL LAVORO FA SCATTARE L'ANZIANITA'
giugno 28, 2021
Un dirigente medico ospedaliero da oltre due anni rivendicava lo scatto di anzianità che gli avrebbe consentito la progressione economica e non della carriera: dopo un perdurante silenzio e il rifiuto dell'Azienda Sanitaria solo il ricorso ex art. 700 c.p.c. al Tribunale del Lavoro ha indotto l'Azienda a sbloccare la situazione riconoscendo scatto e arretrati.

PART-TIME A DISCREZIONE DEL DATORE DI LAVORO? NO GRAZIE
giugno 28, 2021
Lo studio ha assistito un lavoratore subordinato che nel corso degli ultimi due anni si era visto progressivamente ridurre l'orario di lavoro part-time con una semplice comunicazione scritta dell'azienda controfirmata in calce "per accettazione" che modificava il rapporto fino al 31 dicembre dell'anno in corso al momento della sottoscrizione "salvo diversa comunicazione da parte dell'azienda". Contestate le modifiche ritenute unilaterali e non assistite dai necessari requisiti di forma, si è...

RISARCITO IL RISTORANTE A CUI ERA STATA INTERROTTA L'EROGAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER UN DISGUIDO NELLA COMUNICAZIONE DELLA FATTURA
maggio 26, 2021
L'Avv. Stefano Sartore ha assistito una società operante nel settore della ristorazione a cui era stata interrotta improvvisamente l'erogazione della fornitura di energia elettrica per alcuni disguidi legati alla fatturazione e al recapito della corrispondenza, con conseguenti danni economici derivanti dalla chiusura del locale e dalle disdette di numerose prenotazioni. Dopo una scambio di corrispondenza privo di effetti, si è attivata la procedura di conciliazione in sede ARERA (Autorità di...

Insidia stradale e risarcimento del danno, ditta appaltatrice condannata ente gestore manlevato!
maggio 19, 2021
Il Giudice di Pace di Belluno, con la sentenza n. 134/2021 del 11.05.2021 ha ritenuto l’ente gestore della strada e la ditta cui era stato affidato per contratto il servizio di manutenzione della stessa, al risarcimento del danno causato ad un camper che aveva riportato danni nell’attraversamento di una enorme pozza d’acqua causata dallo scioglimento della neve e del ghiaccio, pozza che occupava gran parte della carreggiata e si era formata a causa dell’occlusione degli scarichi del...

TRASFERIMENTO IMMOBILIARE IN SEDE DI SEPARAZIONE CONSENSUALE E AZIONE REVOCATORIA
febbraio 11, 2021
Capita spesso che tra le strategie adottate da un debitore che voglia sottrarsi ai propri obblighi di pagamento vi sia quella di “simulare” una separazione con previsione, tra le condizioni per la medesima, di cessione di uno o più immobili o di una quota di essi all’altro coniuge (più frequentemente dal marito alla moglie): trattandosi di operazione conclusa avanti il Tribunale in un contesto di conflitto familiare e risolutivo dello stesso, è assai diffusa la convinzione che tale atto sia comp

ABF – IMPORTANTE DECISIONE SU BUONO FRUTTIFERO POSTALE SERIE Q/P GIA’ LIQUIDATO.
gennaio 20, 2021
L’articolo studia l’importante decisione dell’A.B.F. – Collegio di Milano, positiva nei confronti del cliente, che ha stabilito che Poste Italiane debbano applicare l’originaria liquidazione stampigliata nel retro del buono, corrispondendo i maggiori interessi previsti precedentemente all’entrata in vigore del D.M. 13.06.1986. Il carattere innovativo della decisione risiede nel fatto allarga tale riconoscimento anche nel caso in cui il buono sia già stato pagato al risparmiatore. Tutti i risp

DIRITTO ALLO STUDIO – BORSA DI STUDIO UNIVERSITARIA A STUDENTI PENDOLARI – EROGAZIONE SERVIZIO MENSA
dicembre 24, 2020
A cura dell’Avv. Stefano Di Matteo, si analizza la questione relativa all'impossibilità, per gli studenti pendolari vincitori di borsa di studio 2020-2021, iscritti ad anni successivi al primo, di usufruire del servizio gratuito di ristorazione. Non essendo attivate le lezioni in presenza per tutti i corsi degli anni accademici dal secondo in poi, ed essendo limitati gli

novembre 25, 2020
A cura dell'avv. Stefano Sartore Il socio paritario al 50% di una s.r.l. fa ricorso al tribunale delle imprese per denunciare presunte irregolarità commesse dall'amministratore nonché socio della residua parte di capitale, anche al fine di agire nei confronti di questi qualora tali irregolarità venissero alla luce. L'art. 2409 c.c., al secondo comma, prevede che “il tribunale, sentiti in camera di consiglio gli amministratori ed i sindaci, può ordinare l'ispezione dell'amministrazione...

Mostra altro